Benvenuti nelle FAQ.
Domande e risposte
per gestire il Vs servizio
www.

«
»


Rivenditore e spostamento domini e account

Inserito il Feb 12, 2009 Condividi

DOMANDA: ho vari account e domini .it e com su altro hoster, come si può trasferire il tutto?
Risposta: precisando che la risposta in relazione all’importazione vale solo per account su altri server con CPANEL, andiamo a rispondere con alcune indicazioni

DOMINI .it:
per quanto riguarda i domini .it per trasferirli servono le lar cambio mantainer firmate dal titolare dominio (Registrant) se dominio intestato a persona fisica o ditta individuale, oppure ADMIN nel caso di dominio intestato a persone diverse da persona fisica.

Per i domini intestati a persone non fisiche (ditte, società, enti, etc) l’admin può anche cambiare in fase di trasferimento dominio senza dover inviare fax di cambio titolarità.
In pratica il riv o chi per lui potrà compilare le lar cambio mantainer inserendosi come ADMIN e firmarle, precisando che ovviamente il REGISTRANT (nome azienda) dovrà rimanere invariato.

registrant: dovrà essere sempre l’azienda titolare dominio
admin: rivenditore

DOMINI .com, net,info,biz,etc
Il rivenditore qui ha due possibilità. Utilizzare noi come registrar facendo l’ordine online dei domini oppure utilizzare un proprio registrar di fiducia.

In ogni caso per trasferire il dominio servirà il codice di autorizzazione (inviare a noi se usate il ns servizio di trasferimento dominio), lo sblocco del dominio e il controllo della email dell’admin contact

SPAZIO WEB, ACCOUNT
Il rivenditore è assolutamente autonomo a livello di creazione account lato server.
Potrà decidere se creare in autonomia gli account oppure chiedere a noi la creazione dei medesimi

Se il Riv deve importare dei siti (SOLO SE SU CPANEL) dovrà, prima di tutto, non creare l’account sul pannello e dovrà inviarci email con i dati ftp (login, password, nome dominio)
E’ consigliabile dirci sempre quando eseguire l’importazione del dominio visto che è preferibile importarlo prima che la propagazione dei dns sia eseguita nella rete. Normalmente l’importazione viene eseguita nel pomeriggio, 1 ora prima che si inviano i dati al Registro .it e ai registrar di modo che il Riv ha qualche ora di tempo per controllare che l’importazione sia andata tutta a buon fine.

NOTA Importante. Prima di un trasferimento via IMPORTAZIONE, il rivenditore dovrà sempre controllare le quote disponibili nel vecchio server. Account fuori quota possono avere problemi in fase di importazione, perciò il rivenditore deve entrare nel “vecchio” WHM (pannello cpanel rivenditore) e poi aumentare la quota di spazio disponibile per quell’account vicino al limite quota.

NOTA.2: in seguito ad importazione i dati ftp (login, password), email (login, password), mysql (dati, account), impostazioni varie, non subiscono alterazioni se non l’ip di accesso visto che il server è diverso.
Unica cosa che facilmente l’importazione si dimentica di importare, sono le impostazioni record DNS personalizzate.
esempio:
ho un MX esterno al server, un sottodominio esterno al server, un cname personalizzato.
In quest’ultimo caso è meglio contattarci indicandoci le personalizzazioni di modo che possiamo replicarle sul nuovo server.

Una volta che l’importazione è avvenuta, il rivenditore entrerà nel suo WHM (nuovo), creerà dei nuovo piani hosting personali, e li assegnerà ai vari account

Precisazione già indicata in altra faq:
DOMANDA: ma i piani indicano un tot di domini attivabili. Io ho molti domini solo in redirect o parcheggiati, cosa fare?

Facciamo un esempio concreto su come funziona.

Mario Rossi acquista il piano hosting rivenditore business con 15 account attivabili
Sarà creato un pannello rivenditore cpanel whm dove lo stesso rivenditore web potrà creare i propri spazi web hosting.

Potrà creare 15 account legandoli a 15 domini internet diversi (domini con spazio web).
Nel pannello vedrà la possibilità di creare 15 domini con relativa login e password ftp / cpanel / webmail / mail.
Potrà crearli personalizzando persino il piano hosting con preciso spazio web, traffico, email, sottodomini, mysql

Le domande che vengono fatte solitamente sono
1) quale è il costo registrazione dominio o trasferimento dominio?
Se il cliente sceglie noi come registrar o come mantainer (eosnet-mnt) i costi di registrazione domini .it . com .net, etcc, sono visibili al seguente link

2) ho il mio registrar e mantainer di fiducia, posso gestire i domini in autonomia facendo puntare i dns ul vostro server?
CERTAMENTE!

riassumendo:
-un dominio e spazio web è uguale ad un account
-un dominio redirect in catch-all su un dominio o sottodominio presente sul pannello non occupa un account
In pratica se ho 40 domini di cui 15 account reali e 25 parcheggiati, posso tranquillamente sceglier eil piano da 15 account perchè i domini in redirect non sfruttano account dedicati.
Esempio:
creo l’account rossi.tld . Su questo dominio faccio puntare altri 5 domini (redirect PARK su rossi.tld), altri 3 li metto in PARK su un sottodominio di rossi.tld (park.rossi.tld) .
In questo modo ho usato 1 solo account per 9 domini totali

Il piano hosting rivenditore è uno spazio web frazionabile pertanto dal pannello è possibile assegnare ad ogni dominio web una quota di spazio web

Inserisci Commento/Domanda/Risposta

Commento